TriVivisport Fossano: dallo Sprint di Cuneo all’Ironman di Vichy


20150830_113945    11882658_1480531285576030_1469902138321543991_o

E’ stato un fine agosto caldo ed intenso quello che hanno affrontato gli atleti TriVivisport, suddivisi su due gare tanto distanti quanto diverse tra loro: il Triathlon Sprint di Cuneo e l’Ironman di Vichy. Gare che rappresentano i due estremi del Triathlon, sia in termini di allenamento, sia in termini di tempistiche di gara: la prima una gara di velocità che si conclude in un’ora circa e che non concede errori ed esitazioni, la seconda una competizione di grande resistenza che richiede più di 10 ore di gara ininterrotta.

Vichy. Sono le 7.20 quando il silenzio sul lago d’Allier viene interrotto dalla sirena dello start: l’edizione 2015 dell’Ironman di Vichy ha inizio con i 3.8 km a nuoto. Sulla linea di partenza 3 atleti della TriVivisport Fossano: Corrado Pellegrino e Simone Mellano, al loro primo Ironman e Stefano Barbiero, uno degli ultimi acquisti della società che ha già partecipato in passato ad una gara Ironman a Zurigo. Alle ore 9 i tre atleti sono già saltati in bici per affrontare i 180 km che si snodano tra le colline della regione dell’Allier, paesaggi da incanto, che allietano la vista e alleggeriscono la fatica delle 6 ore sui pedali. Scesi dalla bici inizia la frazione più dura, la temperatura è alta e i 42 km di corsa che separano i nostri atleti dall’arrivo sembrano eterni, ma non ci sono limiti alla volontà e alla fine il traguardo arriva, assieme a tutte le emozioni che una gara di questa distanza può regalare. Complimenti a Corrado, Simone e Stefano, per la forza di volontà in gara e nei duri mesi di allenamento che l’hanno preceduta!

Cuneo. Il Triathlon di Cuneo, giunto alla 22esima edizione è ormai una gara storica per la provincia e la TriVivisport partecipa sempre con grande affetto essendo il Memorial di Davide Cagnotto, un compagno di squadra scomparso 9 anni fa durante un allenamento in bici. Sempre toccanti le parole del padre di Davide che, assieme alla famiglia, non manca mai all’evento regalando la coppa del vincitore. Ottima al prestazione delle donne: Silvia Dray (3a di categoria), Francesca Migliorini (1a di categoria), Roberta Mondino (4a di categoria) e Maria Pia Tealdi (3a di categoria), non da meno gli uomini: Alberto Bernocco (1o di categoria), Aldo Cerrato, Gabriele Cantamessa, Renato Chiaramello, Nicola Indemini, Federico Mandrile, Angelo Pennisi (al suo primo triathlon), Massimo Scabbia, Diego Vergari.

La stagione di Triathlon sta lentamente volgendo al termine e tra un mese circa inizierà la preparazione per la nuova e sempre più entusiasmante stagione 2016!

 

 

0 Responses to “TriVivisport Fossano: dallo Sprint di Cuneo all’Ironman di Vichy”


  • No Comments

Leave a Reply